SENZA TITOLO (CONNESSIONI) (2014)

 

L’artista, utilizzando il sistema dei barattoli collegati da un filo, ha voluto mettere in relazione i diversi angoli del roseto, i quali sono caratterizzati da una moltitudine di suoni differenti. L’effetto prodotto è quello di uno straniamento spaziale: i barattoli e i fili vengono immediatamente percepiti come estranei all’ambiente circostante, come lo sono i suoni che emettono, la provenienza dei quali è difficile da stabilire se non seguendo il percorso della ragnatela di fili. In questo gioco di trasmissioni può intervenire lo stesso visitatore, parlando nei barattoli, pur non sapendo dove arriverà la sua voce. Si attua così una nuova interazione con l’ambiente, dalla quale emerge l’importanza del suono, elemento immateriale, nella definizione concreta dello spazio.

 

Viola Invernizzi

 

SENZA TITOLO (CONNESSIONI), 2014.

Acciaio, alluminio, lino.

Dimensioni ambiente.

The artist, using a system of cans connected by a wire, wanted to create relationships between the different corners of the rose garden, which are characterized by a multitude of different sounds. The effect is that of a spatial alienation: the cans and wires are immediately perceived as foreign to the surrounding environment, as are the sounds they emit, the origin of which is difficult to determine, if one does not follow the path of the web of wires . In this game of transmissions, the same goes for the speaker, who by speaking in the jars, does not know where their voice will arrive. This game implements a new interaction with the environment, which shows the importance of sound, an intangible item, the concrete definition of the space.

 

Viola Invernizzi

 

SENZA TITOLO (CONNESSIONI), 2014.

Acciaio, alluminio, lino.

Dimensioni ambiente.

Powered by MAANproject

Copyright © 2019 sito di propietà di Marzio Zorio. All rights reserved.

I contenuti presenti sul sito www.marziozorio.it dei quali è autore il proprietario del sito non possono essere copiati,riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.

E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.